Vendere usato bambini è molto semplice

Quanti abiti, seggiolini, giochi, passeggini e attrezzature varie, in ottime condizioni

non vengono più utilizzate dai nostri piccoli? I bimbi crescono così in fretta!

Si conservano perché sono come nuovi, occupando spazi vitali nelle nostre abitazioni.

Ma esiste un modo migliore, prima che diventino antiquati e polverosi, per portarli a nuova vita,

sposando, in modo semplice, la filosofia del riuso.

 

Comportamenti virtuosi, contribuiscono a lasciare ai nostri bimbi un luogo migliore in cui vivere...

 

Le Petit Bazar valuta, espone e vende le cose che tuo figlio non usa più,

allungandone la vita e contribuendo anche alla qualità dell’ambiente.

 

Acquistare usato di qualità, può essere un sicuro risparmio e sempre un ottimo affare!

 

Ti invitiamo a fare un giro nel nostro negozio

 

Fai una prima selezione a casa degli oggetti che vuoi vendere.

 

Abbigliamento

Le Petit Bazar lo ritira solo se perfettamente in ordine, pulito, privo di difetto, senza riparazioni di alcun tipo! L’abbigliamento dev’essere rigorosamente recente, perfettamente lavato e stirato di fresco, non macchiato, non sciupato, “senza un filo tirato”. Non vengono ritirati, salvo che non si tratti di prodotti nuovi o con cartellino originale, i capi di magazzini, mercato e catene a basso costo, come per esempio: H&M, Piazza Italia, Kyabi (Kitchou, Kidnakai, Nky), Oviesse (Fagottino, Blm Kids, O-Kids, Jelly, Peanut Butter), Upim/Blukids, Decathlon (Doymos, Quechua, Kipsta) Iana, Obaibi, Okaidi, Z Generation, Bimbus, Zara e marchi di importazioni non riconoscibili.
Non si ritirano capi fatti a mano, privi dell’etichetta interna.

 

Il ritiro dei capi di abbigliamento è stagionale, e solo su appuntamento, dal Lunedì al Venerdì, consulta il calendario dei ritiri per preparare gli oggetti del momento, per un massimo di 10 capi.

La biancheria intima (calze, canotte, body...) si ritirano esclusivamente nuovi, con l’etichetta.

 

Scarpe

Devono essere di marca, pulite (sopra e sotto) e devono avere segni di usura minimi. Come pure gli stivali in gomma.

 

Tutti gli altri articoli

Puoi portarli tutti i giorni, purchè completi, puliti, e dove necessario con pile (es. bilance, giochi, sdraiette...)

Non si ritirano articoli non funzionanti o incompleti. Porta, se l’hai conservato, il libretto di istruzioni. Se dotati di scatola e manuali di istruzioni, ovviamente acquistano maggior valore. Le attrezzature, per esempio i seggiolini auto, devono essere provvisti di omologazioni in corso di validità. Per tutti gli articoli con montaggio di parti sarà richiesta la dimostrazione della funzionalità e la verifica della completezza dei componenti (vedi il punto n.5 “Vizi Occulti” sul regolamento). Il controllo delle condizioni degli oggetti da vendere deve essere effettuato a casa in modo da evitare la mancata accettazione da parte di Le Petit Bazar.

 

Calendario dei ritiri

da settembre: autunno/inverno

da novembre: abbigliamento e attrezzature da neve

da febbraio: costumi di carnevale

da febbraio: primavera/estate

da maggio: capi e attrezzature mare.

 

 

Regolamento

Le Petit Bazar è un’agenzia d’affari che mette a disposizione dei privati

un servizio di esposizione e di intermediazione per la compravendita di articoli nuovi/usati

 

 

PER CHI VENDE

1 La tessera di Le Petit Bazar è necessaria per legge, viene rilasciata gratuitamente.
È strettamente personale e deve essere presentata alla cassa ad ogni operazione di carico merce in conto vendita, di acquisto, di ritiro del rimborso o caparra. Alla prima registrazione bisogna presentare un documento d’identità e codice fiscale.

2 La merce viene esposta gratuitamente per 60 giorni al prezzo pattuito
Di solito il prezzo sarà di circa il 50% rispetto al valore commerciale dell’articolo nuovo.
Gli oggetti non venduti entro i 2 mesi e non ritirati nella settimana successiva, verranno dismessi nei seguenti modi: cessione al miglior realizzo,  devoluzione in beneficenza o smaltimento presso discariche; saranno rimborsati al proprietario  al prezzo simbolico di un centesimo di euro (€ 0,01 cad.). Se nel periodo di esposizione dei tuoi articoli cambi idea, puoi ritirarli, avvisando almeno tre giorni prima, a meno che non vi sia una caparra sull’articolo.

3 Sarà cura del proprietario verificare i tempi di esposizione
Con una semplice telefonata, e-mail o passando in negozio puoi monitorare lo stato delle tue vendite e incassare il tuo rimborso.
I  rimborsi vengono eseguiti in contanti, dopo 15 giorni dalla vendita, passando in negozio ed esclusivamente presentando la tesserina identificativa e solo al titolare della stessa. Il rimborso viene eseguito per il valore di vendita concordato dell’oggetto, detratto del 50% di provvigione, per il servizio di Le Petit Bazar, per importi superiori ai 50€ verranno emessi solo previo appuntamento.
Dopo un anno dallo scadere del mandato, il mandante perde il diritto di riscossione.

4 Si consiglia di evidenziare eventuali difetti
Alcune volte possono sfuggire al momento dell’accettazione del pezzo (vizi occulti), non necessariamente pregiudicano l’accettazione dello stesso, ma piuttosto una semplice riduzione del prezzo di vendita, con la messa in evidenza, a chi acquista, del difetto medesimo. Diversamente, un reso, accettato dal mandatario, per un difetto occulto, dovrà essere restituito al mandante.  Lo stesso sarà avvisato all’indirizzo mail fornito al momento del conferimento del mandato di  vendita e dopo 15 giorni solari (due settimane), se non ritirato, sarà devoluto in beneficenza o scontato di una percentuale a totale discrezione del mandatario.

 

 

PER CHI COMPRA

Come tutte le agenzie di intermediazione, non siamo tenuti all’emissione di scontrino fiscale

nei confronti dei compratori in quanto trattiamo beni di provenienza da privati

 

Caparra

Per poter usufruire di questa possibilità occorre essere registrati (vedi punto 1, per chi vende). Versando una caparra potrai prenotare un articolo, avrai così la possibilità di ritirare la merce e saldare l’importo entro 5 giorni, altrimenti andrà persa e l’oggetto rimesso in vendita.

 

Cambi

Sono ammessi se effettuati entro 3 giorni, solo ed esclusivamente con etichetta identificativa dell’articolo da cambiare. Per le attrezzature medicali (aerosol, umidificatori, accessori medicali) possono essere valutati eventuali resi solo se effettuati nelle 24 ore successive all’acquisto.

Sono sempre esclusi dalla possibilità di cambio le attrezzature stagionali (costumi di carnevale, abbigliamento e accessori sci, accessori mare) e gli abiti da cerimonia.

 

 

NON ESISTE GARANZIA

Il Compratore riconosce e accetta che gli oggetti acquistati sono di provenienza privata e di seconda mano. Il Venditore, con la stipula del mandato di vendita e il conferimento degli oggetti da vendere all’Agenzia, si è avvalso dell’esclusione della garanzia sugli stessi.

 

Qualche norma di selezione

Calendario dei ritiri

DA SETTEMBRE: abbigliamento autunno/inverno

DA NOVEMBRE: abbigliamento e attrezzature da neve

DA FEBBRAIO: costumi di carnevale

DA FEBBRAIO: primavera/estate

DA MAGGIO: capi e attrezzature mare